Dopo la Champions League, torna il fantacalcio ed ora analizzeremo, partita per partita, tre possibili consigliati, due sconsigliati e due top 11: top 11 sorprese e top 11 certezze.

Spezia-Crotone: i liguri impegnati in una ghiotta occasione per trascinarsi via dal mulinello della zona retrocessione e gli Squali che cercano una speranza in quel del Picco.
I consigliati dello Spezia sono Nzola, da troppo tempo a secco per le medie tenute durante l’inverno, e Leo Sena, che dovrebbe giocare nel centrocampo a 3 di mister Italiano.
Se avete Simy o Messias schierateli senza problemi, ma vi consiglio Ounas: l’algerino con ogni probabilità giocherà al fianco del nigeriano in un 3-4-1-2.
Sconsigliati Ferrer e Petriccione .

Parma-Milan: è un banco di prova per entrambe le squadre: gli emiliani hanno bisogno disperato di punti per la lotta salvezza, il Diavolo deve preservare il suo vantaggio sul quarto posto.
Il consigliato crociato, molto rischioso, è l’ex di turno Conti. Invece, tra i rossoneri impossibile non nominare Ibrahimovic, che non ha inciso contro la Sampdoria, e Calhanoglu.
Sconsigliati Hernani e Bennacer.

Udinese-Torino: questo match vede i friulani già ampiamente salvi e i granata che annoverano un solo punto di vantaggio sulla terzultima, troppo poco per stare tranquilli.
Tra le fila bianconere troviamo un consigliato azzardato: Rodrigo Becao. Roccioso e anche forte di testa. Chissà…
L’altro consigliato dell’Udinese è Molina.
Invece, per il Toro granata è schierabile Verdi, ma non è certo che sia titolare, attenzione!
Sconsigliati Rincon e Llorente.

Inter-Cagliari: un’ulteriore sfida per i nerazzurri chiamati a proseguire la loro inarrestabile corsa per lo scudetto, mentre per i sardi fare punti sarebbe importantissimo data la precaria posizione in classifica.
Gli interisti consigliati sono Darmian e, ovviamente, il fenomenale Lukaku. Altro discorso dell’ex: attenzione a Radja Nainggolan, è lui il consigliato rossoblù. Sconsigliato Duncan.

Juve-Genoa: vede contrapporsi la Vecchia Signora intenta a preservare il vantaggio acquisito mercoledì con la fondamentale vittoria sul Napoli e il Genoa di Ballardini che quest’anno difficilmente regala punti.
Se i consigliati bianconeri sono Mckennie e Morata (a secco da troppo e in ballottaggio con Dybala, quindi se avete l’argentino schieratelo), il consigliato genoano è Zajc, dotato di buon talento.
Sconsigliati Bentancur e Radovanovic.

Sampdoria-Napoli: è una partita da dentro o fuori più per gli azzurri in ottica Champions che per i doriani, con buon distacco sulla zona salvezza.
Il consigliato del club allenato da Ranieri è Askildsen, norvegese classe 2001 che dovrebbe partire titolare, mentre i consigliati azzurri sono Fabian Ruiz, tra i migliori a Torino che ha dimostrato di essere in crescita ed Osimhen, che sembra sempre più convincente.
Sconsigliati Hysaj ed Augello.

Verona-Lazio: è, a mio modesto parere, la partita più interessante di questa giornata: due squadre che esprimono un ottimo calcio. I butei vogliono continuare a sorprendere, i biancocelesti vogliono restare aggrappati al treno Champions.
I consigliati della Lazio sono Marusic e Milinkovic-Savic, entrambi parte integrante del centrocampo del 3-5-2 proposto da Simone Inzaghi.
In casa Verona invece il consigliato, forse un azzardo, è Miguel Veloso.
Sconsigliati Radu e Tameze.

Roma-Bologna: si contrappongono due rose con obiettivi diversi. Nonostante la Roma sia a 7 punti dall’Atalanta quarta, ha l’obbligo di provarci. Senza pensieri cadetti invece il Bologna di Mihajlovic.
I consigliati giallorossi sono Carles Perez, che dovrebbe partire titolare, e Veretout, finalmente – per i suoi fantallenatori – ristabilitosi dopo l’infortunio. Il consigliato bolognese è Soriano, semplicemente inarrestabile quest’anno. Sconsigliati Ibañez e Dijks.

Fiorentina-Atalanta: con i viola che stanno passando un’altra stagione anonima e con l’Atalanta che deve difendersi dagli attacchi del Napoli e delle romane.
Il consigliato dei viola è Bonaventura mentre i due bergamaschi sono Maehle e Gosens, esterni del 3-4-1-2 micidiali.
Sconsigliati Caceres e Toloi.

Benevento-Sassuolo: i giallorossi sono alla ricerca di punti per ipotecare la salvezza e i neroverdi sono decimati dagli infortuni.
I consigliati emiliani sono Maxime Lopez, giocatore che fa calcio, e Boga, nonostante sia in dubbio.
Il consigliato del Benevento è Hetemaj, gli sconsigliati invece sono Magnanelli e Barba.

Si conclude con le top 11:

Top 11 certezze: Handanovic; Darmian,Cuadrado,Spinazzola,Theo Hernandez; Veretout, Fabiàn Ruiz,Mckennie; Osimhen,Lukaku, Zapata.

Top 11 sorprese: Zoet; Molina, Conti, Vojvoda; Maxime Lopez, Miguel Veloso, Benali, Hetemaj; Sansone, Boga, Nzola.

Tommaso Alise

Rispondi