Come in Europa per gli Europei, la Copa America inizialmente in programma nel 2020, causa emergenza Covid è stata rinviata a quest’anno. La finale in programma in Colombia, paese devastato dall’aumento dei contagi e disordini interni, rinuncia a disputare la Copa America.


Successivamente la CONMEBOL ha annunciato che il torneo non si disputerà nemmeno in Argentina, alla luce dell’emergenza Covid che sta attanagliando la nazione. Infine si giocherà in Brasile, nel paese verdeoro. Allo stesso tempo i calciatori della “Seleçao”, data l’emergenza, sono contrari all’organizzazione ma hanno deciso di partecipare alla Copa America.


Alla 47ª edizione di questa competizione parteciperanno tutte le dieci rappresentanti della CONMEBOL. Ad esse si erano aggiunte in un primo momento Australia e Qatar della Federazione Asiatica come “special guest”, che poi non parteciperanno alla Copa America. Inoltre dal prossimo torneo, la massima competizione continentale per Nazionali del Sudamerica si disputerà con cadenza quadriennale. Si opta per questa decisione in modo tale di unificare la sua calendarizzazione ai grandi eventi per Nazionali della Uefa.


A partire da questa competizione invece di 3 gironi, si è ridotto il numero a soli due gruppi divisi in zona sud e nord, composti da 5 squadre.

Il gruppo A sarà composto da Argentina, Bolivia, Uruguay, Cile e Paraguay.

Mentre il gruppo B da Colombia, Brasile, Ecuador, Perù e Venezuela.

Il torneo inizierà il 13 giugno e si concluderà il giorno 11 luglio. A dare il via alla competizione sarà la sfida inaugurale tra Brasile e Venezuela.

Davide D’Alessio

Visita il sito http://www.magliedacalcioshop.it per acquistare qualsiasi prodotto calcistico di ogni squadra.
Inoltre, con il codice sconto GENNYDELVECCHIO15 riceverai un’ulteriore sconto del 15%.

Rispondi