Focus in: cosa ci ha lasciato questa 4ª giornata di Serie A

FOCUS IN: Anche questa 4ª giornata di Serie A è giunta al termine, con la nostra rubrica di Focus In andremo ad analizzarne gli spunti di riflessione:

  • La Fiorentina ha fatto passi da gigante. La qualitá della rosa è sempre stata ottima, avevano bisogno solo di un reale condottiero.
  • L’Inter per quanto se ne dica è ancora la squadra da battere. Inzaghi è riuscito a non stravolgere i meccanismi innestati da Conte.
  • La Salernitana ha dato un esempio fantastico di collettivo, paga purtroppo la pochezza realizzativa degli interpreti offensivi.
  • Roma e Lazio, siamo alle solite. Le romane pagano per l’ennesima volta le fatiche degli impegni di coppa. Mou, nella fattispecie ha pagato anche l’eccessivo entusiasmo generato attorno alla squadra.
  • La vecchia signora sta perdendo sempre più certezze. C’è troppa confusione in casa bianconera, come se non bastasse Allegri in conferenza stampa rincara la dose scagliandosi su Chiesa.
  • Il Napoli negli anni precedenti sarebbe scivolato in partite del genere. Spalletti sta riuscendo pian piano ad inculcare identitá e personalitá.
NAPLES, ITALY – SEPTEMBER 11: Kaludou Koulibaly of Napoli celebrates his team’s winning goal during the Serie A match between SSC Napoli and Juventus at Stadio Diego Armando Maradona on September 11, 2021 in Naples, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)


Ugo Casadio

Leggi anche: 

Napoli, Spalletti attende: ecco cosa serve per completare la rosa (dame-futbol.it)

Juventus, prova incoraggiante contro l’Atalanta ma per vincere serve altro (dame-futbol.it)

Napoli, ecco quando è previsto il ritorno in campo di un ex titolarissimo – Dame fútbol (dame-futbol.it)

Milan, principio di accordo con il talento brasiliano – Dame fútbol (dame-futbol.it)

Bayern Monaco, continua la telenovela: il francese può davvero partire – Dame fútbol (dame-futbol.it)

Rispondi