Dove se non da Sassuolo poteva venire uno dei calciatori italiani più chiacchierati per il mercato estivo o addirittura per la sessione invernale. Il nome è quello di Davide Frattesi, che sta colpendo diversi club di Italia, su tutti la Roma, che lo rivorrebbe indietro, e l’Inter.

Il calcio che conta non è per tutti, ma il 16 sta dimostrando, partita dopo partita, che una piazza come Sassuolo forse gli sta già troppo stretta. Infatti Frattesi è l’unico calciatore, al pari di Consigli e Ferrari, ad aver disputato tutte le partite del girone d’andata. Frattesi è un mix di tecnica e forza fisica. Nelle sue peculiarità c’è sicuramente la capacità nella fase di impostazione, l’abilità nella fase di interdizione, ma non solo. Di fatto Frattesi riesce ad inserirsi tra le linee avversarie, facendosi trovare sempre nel posto giusto al momento giusto. Nonostante le sue caratteristiche sono perfette per un centrocampista centrale, il giovane nasce trequartista.

Nel Lazio lo staranno rimpiangendo

Fonte foto: profilo Instagram ufficiale del Sassuolo calcio

Facciamo un passo indietro nella sua carriera. Il centrocampista è nativo di Roma e sin da subito aveva dimostrato tutto il suo valore. Il primo club ad ingaggiarlo sarà la Lazio che per 8 anni si godrà le sue prestazioni, fino a quando decide di passare all’altra sponda: Roma. Con i giallorossi, più precisamente con la Primavera, vincerà i suoi primi titoli (una Coppa Italia e una Supercoppa). Verrà convocato con la prima squadra nel 2016/2017, senza giocare neanche un minuto. Nello stesso anno verrà convocato nel giro della Nazionale, senza convincere davvero la Roma. La stagione seguente il Sassuolo, con soli 5 milioni, si porterà a casa Frattesi. Il giovane si farà le ossa in Serie B, prima con l’Ascoli, poi con l’Empoli ed infine con il Monza, anno della consacrazione.

A Reggio-Emilia staranno gongolando, sia i tifosi che il mister, in quanto è perfetto per lo stile di gioco di Dionisi. Il giocatore è gioia per gli occhi di chi il calcio lo ama e per giunta anche i fantallenatori saranno soddisfatti della loro “scommessa”. Infatti Frattesi è sempre titolare e ha preso una sola insufficienza su 19 presenze, valida alternativa per un fantacalcio ad 8. Chissà che non ci ritroviamo Frattesi già a febbraio con un’altra maglia. Chapeau al dirigente sportivo del Sassuolo che non sbaglia mai un colpo!

A cura di Giovanni Pietropaolo

Rispondi